01-03-2010
RICERCA STORICA E ARCHITETTONICA
L'ORATORIO DELLA B.V. MARIA DEL ROSARIO DI CAMPOVERADO DI CAMPONOGARA

L'Associazione format-c è impegnata in una ricerca storica ed architettonica dell'Oratorio della B.V. Maria del rosario di Campoverardo di Camponogara all'interno della Villa Sargenti-Giantin della Famiglia Giantin in Riviera del Brenta.

<<Tra i tesori da scoprire nella Riviera del Brenta c'è anche la poco nota chiesetta della Beata Vergine Maria del Rosario all'interno del complesso privato Villa Sargenti-Giantin nella frazione di Campovevardo del Comune di Camponogara in Provincia di Venezia. La chiesetta consacrata è oggetto di una situazione "curiosa":rappresenta l'ultimo immobile appartenente all'antica "Mansioneria Mescalchin" istituita nel febbraio del 1831 per aiutare i poveri della comunità di Fossò e punto di riferimento religioso dell'epoca.
Parrebbe far parte di un complesso monumentale inizialmente costituito dal cinquecentesco palazzo Manfredini poi dalla villa Sargenti ora Giantin con barchessa ed annessi. Un tempo la chiesetta era "custodita" ed in "dote" al cappellano di Fossò oggi invece di proprietà dell'Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero di della Curia Vescovile di Padova.
Oggi si trova all'interno del complesso privato della Villa Sargenti-Giantin ed è "gestita" nelle funzioni sacre dei parroci delle Parrocchie di Ss. Quirico e Giulietta di Campoverado (Vicariato di Campagna Lupia - Comune di Camponogara) e di San Bartolomeo Apostolo di Fossò (Vicariato di Vigonovo - Comune di Fossò), benché in Provincia di Venezia, appartenenti alla Diocesi di Padova.
La chiesetta è una piccola gemma che non fa parte del grande circuito di bellezze storiche e architettoniche che si trovano lungo la Riviera del Brenta ma nasconde ugualmente affreschi su marmorino con immagini di santi che nelle giornate più umide si lasciano vedere ed ora, in parte portati alla luce da sporadici interventi, varie decorazioni tra cui una a cornicione che avvolge in modo continuo le quattro pareti interne; ed oltre trenta incisioni esterne raffiguranti "coroncine" di rosario che rappresentano antichi "ex voto" (tradizione votiva locale dei poveri). Questa particolarità ed il grande altare centrale interno in marmi policromi di origine veneziana sono solo alcuni dei magnifici "segreti" che piano piano si stanno svelando... >>.


Scarica alcune immagini dell'antico Oratorio .pdf - © copyright Associazione format-c

La ricerca è dedicata al ricordo di GIACOMINO GIANTIN in collaborazione con la Famiglia Giantin

---------------------------------

ll progetto è stato selezioanto nel 2009 in un bando Fondazione Riviera Miranese

---------------------------------

---------------------------------------


ex ASSOCIAZIONE CULTURALE
FORMAT-C GRUPPO DI RICERCA
(attività cessata dal 31.12.2013)


Per contatti ed informazioni
info@format-c.eu

c/o Studio FORMAT-C ARCHITETTURA
Via Monte Cengio, 71
36016 Thiene (Vicenza) - IT
T./F. 0445.372266


---------------------------------------